Frequently Asked Questions

Il giorno del matrimonio è un giorno pieno di emozioni. Voglio essere l' occhio invisibile per catturare queste vere emozioni, senza modificare l'essenza e la spontaneità di questi sentimenti. L' idea è quella di creare la storia di questo giorno speciale usando tutte le capacità che ho appreso nel corso degli anni per descriverle. L' attenzione ovviamente sarà rivolta agli sposi ma anche altri elementi potranno aggiungersi per dare ancora più spessore alla storia.

Certamente! I parenti, gli amici e i genitori sono importanti per gli sposi ma per dare loro un' attenzione particolare sarebbe utile avere il secondo fotografo. Io sarò preso dalla narrazione dell' evento, dal suo lato creativo e artistico e avrò bisogno di così tanta concentrazione che preferirei non avere un "devo farlo". Ad ogni modo si, fotograferò anche parenti,amici e genitori, solamente vorrei averli più nel contesto che in posa.

Si! Il digitale offre molti vantaggi e aggiunge velocità (fattore molto importante nei matrimoni) ma richiede d'altro canto anche molto tempo dedicato nell' elaborazione digitale di post produzione. Ecco perchè tutte le immagini che faranno parte della storia saranno elaborate. Ogni immagine deve essere meravigliosa, nessuno sconto per il fotografo!

Onestamente non ritengo importante il numero di immagini che scatto, posso dire che saranno abbastanza per avere una storia completa e avere una vasta scelta. Le immagini che fanno parte della storia qualche volta possono essere 60, altre 80 o più. Questo dipende dall' evento stesso e ogni evento è specifico. La cosa che ritengo veramente importante è descrivere completamente questo giorno speciale e superare le attese dei clienti.

L' illuminazione è chiaramente uno dei fattori più importanti nella fotografia. Utilizzerò una combinazione tra luce naturale e flash quando lo riterrò opportuno. Luci addizionali saranno prese in considerazione e pianificati per bisogni specifici quando necessario.

Ogni cosa fa la differenza e deve essere frutto di una scelta mirata. Posso mostrare nello specifico album che preferisco a altri ma questa è una scelta soggettiva. Dipende anche dal budget a disposizione. Infatti gli album hanno una vasta gamma di prezzi e questa è la motivazione per la quale saranno discussi separatamente. Anche le carte fotografiche hanno vasta scelta e cambiano molto in qualità e prezzi e sarà mio piacere poter spiegare e guidare la clientela per scelta migliore.

Certamente! Viaggio per lavoro da molti anni e ogni volta è come fosse la prima. Amo l' idea di avere richieste anche all' estero, mi da energia e mi rende orgoglioso ed è una forte motivazione il vedere posti nuovi e cose differenti ogni volta.

Provengo dalla moda, la mia educazione fotografica è stata differente dalla quasi totalità dei fotografi di matrimonio. Lavorare per le riviste, i cataloghi ecc significa avere molto controllo sugli elementi. Si ha tutto il tempo di decidere anche dei dettagli. Lavorare per i matrimoni al contrario significa avere meno tempo a disposizione e avere meno controllo su quello che accade. Nel secondo giorno di foto si può avere invece molto più controllo su quello che accade e il tempo diventa nostro amico. Questa è una scleta soggettiva, credo che l' investimento nelle foto sia l unico investimento che ripaga visto che le foto rimarranno sempre vive nel tempo a memoria di quel giorno speciale.

Sicuramente si. Il fatto che un altro professionista copra angoli differenti da quelli che potrei ricoprire da solo mi aiuterebbe sicuramente a essere più dedicato sul lato artistico e creativo della narrazione.

Ogni aspetto è seguito ed eseguito da me. La fotografia è un arte e le capacità di ogni fotografo variano a seconda della tecnica, della visione artistica e dello stile. Non sarebbe appropriato mescolare queste capacità.

Certamente! Per ovvie ragioni non posso essere io a fare le riprese se impegnato con le foto ma sarà mio obbligo e responsabilità provvedere a trovare un professionista adatto a tale scopo. Mi occuperò personalmente di dirigere l' editing nella giusta maniera per garantire un livello qualitativo superlativo.

No. I files RAW sono paragonabili ai negativi nell ' analogico. Per loro natura richiedono un ' ottimizzazione in post produzione. Dare i files RAW significherebbe quindi consegnare un lavoro incompleto e per un perfezionista quale sono non è accettabile. I clienti avranno diritto invece di avere l ' immagine finale in alta risoluzione pronta per la stampa.

Si. Farò firmare un contratto con gli sposi che include il diritto per il fotografo di usare le immagini per poter presentare il suo lavoro. Il fotografo detiene il copyright sulle immagini che scatta ma è bene chiarire le cose il più possibile per evitare incomprensioni.